Pebble Smartwatch Recensione

pebble smartwatchPossiamo definire il Pebble Smartwatch come un orologio che presenta anche alcune funzioni smart. Grazie alle sue forme non troppo vistose, questo orologio non dà troppo nell’occhio e per questo può non venire riconosciuto come uno smartwatch ma sembrare invece un orologio classico.
La sua linea estremamente minimalista è molto pulita ed esteticamente piacevole. L’unico neo che disturba un po’ la linearità del design sono i pulsanti, leggermente troppo grandi e sporgenti; lo stesso vale per i connettori per la ricarica. Questo difetto estetico, ad ogni modo, è compensato dalla praticità di utilizzo.
Il Pebble Smartwatch viene spedito in una confezione classica e compatta. Al suo interno si trova l’orologio, il cavo di alimentazione e le istruzioni.

Vai all'offerta limitata e vedi altri dettagli!

Caratteristiche tecniche del Pebble Smartwatch

Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche del Pebble Smartwatch, queste non sono estremamente sofisticate. Il Pebble infatti non può essere paragonato agli altri smartwatch, come il Sony Smartwatch 3 o l’Apple Watch, in fatto di funzionalità smart, essendo quelle del Pebble di gran lunga più limitate. Ciò lo rende più simile a un classico orologio al quale sono state aggiunte alcune funzionalità smart.
Vediamo in dettaglio le caratteristiche tecniche.

Caratteristiche hardware

  • 128 KB di Ram
  • 1 MB di memoria interna
  • Bluetooth 4.0 a basso consumo energetico
  • Schermo in tecnologia e-paper con risoluzione di 144×168 pixel (permette una durata della batteria davvero sorprendente)

Per quanto riguarda il software, come abbiamo già accenato, non aspettatevi dal Pebble le infinite funzionalità degli altri smartwatch. Le applicazioni supportate non sono troppo numerose; ad ogni modo, si percepisce molto bene la sua interazione con uno smartphone sia Android che iOS.

Caratteristiche software

  • possibilità di ricevere le notifiche dello smartphone attraverso vibrazione dello smartwatch stesso
  • applicazioni nativamente supportate (tra le altre): Gmail, Whatsapp, Hangouts
  • gestione dei brani musicali presenti nello smartphone (a tal proposito, sappiate che la lista dei software compatibili è ben fornita)
  • gestione della sveglia
  • possibilità di modificare la watchface ovvero l’aspetto dell’orologio con l’infinita quantità di watchfaces diverse presenti in rete (tuttavia è possibile salvare solo 8 watchfaces contemporaneamente nell’orologio)
  • possibilità di installazione di programmi aggiuntivi (ad esempio programmi per la corsa e cronometri), sebbene siano spesso a pagamento e le loro funzionalità a volte limitate
  • incredibile autonomia della batteria di 5 giorni, tenendo lo smartwatch costantemente accesso

Pro e Contro

Pro del Pebble Smartwatch

  • buona autonomia
  • ottima visibilità dello schermo (anche senza retroilluminazione)
  • funzioni “divertenti” come la possibilità di scegliere tra molte watchfaces diverse
  • praticità nell’uso dei pulsanti
  • resistente all’acqua fino a una profondità di 5 atmosfere

Contro del Pebble Smarwatch

  • Troppo poca memoria interna
  • Estetica resa meno pulita dalla presenza di tasti troppo grandi
  • Poche applicazioni disponibili

Considerazioni finali

[kkratings]Il Pebble Smartwatch è stato uno dei primi smartwatch ad essere commercializzato. Il suo più che un valore funzionale è un valore storico. Sicuramente troverete smartwatch più avanzati e ricchi di funzionalità. Evoluzione di questo modello è il Pebble Time che ha fatto tesoro di tutte le lezioni imparate con questo primo modello ed è riuscito a portare il Pebble ad un altro livello.

Compra a prezzo scontato ora! – OFFERTA LIMITATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *